Durante il servizio di controllo del territorio, gli agenti dell’ufficio prevenzione generale sono intervenuti in via Santa Maria di Costantinopoli per la segnalazione di una persona armata davanti a un locale. I poliziotti, una volta sul posto, hanno notato un uomo in forte stato di agitazione che stava minacciando con un coccio di bottiglia il titolare dell’esercizio commerciale e alcuni avventori che avevano già provato a disarmarlo. Gli operatori, con non poche difficoltà, lo hanno bloccato e hanno accertato che poco prima l’uomo aveva chiesto dei soldi al titolare e, al suo rifiuto, aveva iniziato ad inveire contro di lui cercando di impossessarsi dell’incasso.

Giuseppe Nocerino, 46enne napoletano con precedenti di polizia, è finito in arresto per tentata rapina aggravata.