I carabinieri di Ercolano hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale un 48enne del posto. I militari sono intervenuto intorno alle 2.45 presso l’abitazione di una coppia dove, dopo l’ennesima lite, sempre per futili motivi, lui – ubriaco – ha colpito la compagna alla testa con un bastone. Allertati dal 112, i carabinieri hanno trovato l’uomo che, armato con un coltello da cucina, si era barricato in casa. Nell’abitazione anche la compagna 45enne, ferita alla testa.

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco, personale del 118 e altri carabinieri della Compagnia di Torre del Greco: i militari a quel punto hanno rotto il vetro di una porta-finestra e sono entrati in casa e lo hanno disarmato. La donna – trasportata al pronto soccorso ell’Ospedale del Mare – ha riportato lesioni giudicate guaribili in 20 giorni.