Home Articoli in Evidenza Operai perdono i sensi per esalazioni nel Vesuviano: sono padre e figlio,...

Operai perdono i sensi per esalazioni nel Vesuviano: sono padre e figlio, liberati e ricoverati

Due operai edili di 54 e 30 anni, rispettivamente padre e figlio, sono stati portati all’Ospedale del Mare di Napoli dopo aver accusato un malore mentre eseguivano, per conto di una ditta, lavori di impermeabilizzazione in un vano interrato in un condominio a via Liberta’ a Portici. I due, da quanto si apprende, non sarebbero in gravi condizioni. La causa del malore con ogni probabilita’ potrebbe essere stata dovuta ad inalazione di un componente bituminoso.

Le indagini sono affidate alla Polizia Municipale. Il locale e’ stato sottoposto a sequestro. Sul posto i Vigili del Fuoco e Carabinieri della Stazione locale.

Posting....
Exit mobile version