Niente piu’ strisce blu davanti al cimitero di Marigliano (Napoli), dove si paghera’ invece la sosta per recarsi al mercato rionale del lunedi’. Lo rende noto l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Peppe Jossa, che ha dato il via libera alla modifica del capitolato che regola la sosta a pagamento nelle aree cittadine. Chi si reca sulla tomba dei propri cari non dovra’ piu’ pagare alcuna tariffa, e per compensare le mancate entrate diventa a pagamento la sosta di chi il lunedi’ si reca nell’area del mercato.

Tra le novita’ introdotte c’e’ anche la possibilita’ dell’annullamento della sanzione per ticket scaduto: chi lascia la propria auto parcheggiata piu’ del tempo per il quale ha pagato avra’ la possibilita’ di saldare la differenza se lo sforamento dell’orario non supera un’ora. Bastera’ recarsi al parchimetro, versare un euro, l’importo cioe’ richiesto per parcheggiare 60 minuti, e poi recarsi al comando di polizia locale per ottenere l’azzeramento della sanzione. La modifica sara’ applicata in via sperimentale per sei mesi.

Il primo cittadino

“Le nuove misure – ha spiegato Jossa – sono state adottate per agevolare i nostri concittadini senza incidere pero’ sulle casse comunali. Eliminare i disagi contemperando ogni esigenza e’ un nostro dovere e grazie all’efficienza del dirigente della Polizia Locale, il maggiore Emiliano Nacar, che ha immediatamente trovato la soluzione per dare risposte pertinenti alla comunita’, siamo riusciti a trasformare velocemente in fatti le indicazioni che abbiamo espresso. Continueremo a lavorare per regolamentare ancor meglio le aree pubbliche riservate alla sosta – ha concluso – in modo da facilitare anche gli operatori commerciali ed i residenti”.