Home Notizie Muti: riapertura dei teatri nei piccoli centri in nome della Cultura. ...

Muti: riapertura dei teatri nei piccoli centri in nome della Cultura. Il Maestro ha diretto il concerto di inaugurazione al Marradi

epa08914153 A handout photo made available by Vienna Philharmonic shows the orchestra led by Italian conductor Riccardo Muti performing during the Wiener Philharmoniker (Vienna Philharmonic) New Year's Concert 2021 at the Musikverein concert hall in Vienna, Austria, 01 January 2021. The traditional concert, which is staged every year on 01 January, takes place without audience due to a nationwide lockdown caused by the ongoing Covid-19 coronavirus pandemic. EPA/DIETER NAGL HANDOUT HANDOUT EDITORIAL USE ONLY/NO SALES

 “L’importanza dei teatri nei piccoli centri “è una battaglia che sto conducendo da molti anni. In Italia, oltre alle grandi città e ai grandi teatri, ogni piccolo centro ha un teatro dell’800, del ‘700 o del ‘600. Molti di questi sono chiusi. Se vogliamo veramente ripartire con la cultura è il momento di riaprirli, e soprattutto di affidarli ai giovani. Dobbiamo dare ai giovani la possibilità di esprimersi. Lo dice uno che non è più giovane ma quando lo ero ho avuto la possibilità di esprimermi. Oggi non è più così!”.

Con questa dichiarazione, il maestro Riccardo Muti si è espresso di recente, in occasione    del concerto di inaugurazione, da lui diretto, presso il teatro degli animosi a Marradi (Firenze), piccolo centro dell’Appennino toscano – comunica l’Ansa- Presente in sala anche il ministro della Cultura Dario Franceschini, in occasione del viaggio inaugurale del treno di Dante, convoglio storico che collega Firenze e Ravenna per i 700 anni dalla morte del Sommo poeta. Per Muti, “la riapertura del teatro di Marradi, che è della fine del ‘700, è un segnale importantissimo, un ‘Natale’, una rinascita”.

Fonte: Ansa

Posting....
Exit mobile version