Mentre fuggono, cadono a terra e vengono arrestati. Alle 2 del mattino, i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli hanno notato e inseguito uno scooter con targa attaccata con nastro adesivo e tre persone a bordo in via Galileo Ferraris. I tre hanno invertito la marcia con una manovra azzardata e sono finiti contro lo spartitraffico, finendo sulla carreggiata. Uno di loro nel cercare di fuggire a piedi, ma è investito da un altro scooter di passaggio.

Sono così finiti in manette per resistenza a pubblico ufficiale, Ciro Montella, 20 anni; Giuseppe Cerreto, 19 anni; e Saverio Garofalo 20 anni, tutti gli Torre del Greco e gia’ noti alle forze dell’ordine. Montella, il ragazzo investito, è trasportato all’Ospedale del Mare e per i sanitari guarira’ in 5 giorni per escoriazioni varie. Ora sono ai domiciliari in attesa di giudizio.