Sono 741.612 le somministrazioni di vaccino anti Covid-19 complessivamente effettuate nella città di Napoli nei sei mesi di campagna vaccinale svolta dalla Asl Napoli 1 Centro, competente sul territorio comunale. Le prime dosi somministrate sono 533.773, le seconde dosi sono 208.839. «Un dato importante – spiega l’Asl – con ottimi risultati di copertura in relazione alla popolazione che ha scelto di aderire alla campagna».

In particolare, alle ore 22 di lunedì 14 giugno, la somministrazione raggiunta per le fasce d’età over 80 e 70-79 è del 100% per i deambulanti e rispettivamente dell’80 e del 79% dei non deambulanti. Raggiunto il 100% anche per la fascia d’età 60-69. Per la fascia 50-59 la somministrazione raggiunta è del 97%, per i 40-49 è del 93%, per i 30-39 è del 93%, per i 20-29 è del 93% e per i 12-19 è dell’87%.

I quartieri dove la copertura vaccinale con prima dose è sotto il 40% sono Scampia, Miano, San Pietro a Patierno, Barra, San Giovanni a Teduccio, San Lorenzo, Pendino e Mercato. In tutti gli altri quartieri cittadini la percentuale si assesta tra il 40% e il 59%.