Una banda di giovanissimi compiva furti a ripetizione nelle auto in sosta nel Casertano. La banda, composta da due 20 enne ed un 17 enne, della cui attività si era occupato anche il programma «Striscia la notizia», è intercettata cai Carabinieri ad Aversa.
I due ventenni , di Napoli, con precedenti penali, sono in arresto. Il minore è denunciato. Poco prima dell’ arrivo dei militari i tre avevano forzato la portiera di una minicar parcheggiata in via Salvo d’Acquisto, impossessandosi di ciò che era all’interno, indumenti ed effetti personali. Per non essere riconosciuti, i ladri hanno anche indossato i vestiti rubati.

I tre carabinieri li hanno fermati a bordo di una «Toyota Yaris», auto che è più volte segnalata nei luoghi dove sono avvenuti gli altri furti. I carabinieri, guidati dal capitano Stefano Russo, indagano per accertare capire se i tre costituiscano una intera banda o ne siano solo dei componenti.