Due operai sono rimasti gravemente feriti in un incendio divampato, in mattinata, all’interno di un capannone industriale che ospita un piccolo cantiere nautico in via Como a Pontecagnano Faiano, nel Salernitano. I due operai erano impegnati a lavorare su una barca quando, per cause in corso di accertamento, hanno avuto origine le fiamme. Con ustioni di secondo e terzo grado, i due lavoratori sono trasferiti dai sanitari del 118 della Croce Bianca e del Vopi all’ospedale di Salerno.

La gravita’ delle loro condizioni potrebbe anche comportare un trasferimento al centro grandi ustionati del Cardarelli di Napoli. Intanto, il rogo è domato dai vigili del fuoco, sul posto insieme con la polizia municipale e ai carabinieri della locale Stazione.