Home Cronaca Far west nel ristorante in Campania: pretendono l’assunzione, rompono e vetri a...

Far west nel ristorante in Campania: pretendono l’assunzione, rompono e vetri a sparano

Avrebbero preteso di essere assunti in un ristorante di cucina fusion di Eboli, nel Salernitano, e, al rifiuto del titolare, lo avrebbero minacciato e percosso e sfasciato una vetrina. E’ quanto ricostruito dai carabinieri della locale Compagnia che hanno denunciato due uomini, un 42enne originario di Napoli e un 21enne rumeno, e una donna di 21 anni di Eboli, per concorso in lesioni, minacce e danneggiamento. Secondo le accuse, i tre avrebbero preteso di lavorare nel ristorante di un 37enne originario di Firenze, ma al ‘no’ di quest’ultimo, lo avrebbero minacciato e percosso anche con il calcio di una pistola. Tra i testimoni c’è chi avrebbe sentito anche sparare, ma al momento non ci sono conferme.

Inoltre, avrebbero anche danneggiato una vetrina lanciando dei sassi. Il 42enne napoletano è denunciato anche per violazione degli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale, cui era sottoposto.

Posting....
Exit mobile version