I Carabinieri del Nucleo investigativo di Torre Annunziata hanno arrestato a Boscoreale (Napoli) il 48enne Francesco Casillo, detto “‘a vurzella”, considerato ex ras del Piano Napoli di Boscoreale. L’arresto di Casillo, sorvegliato speciale, è avvenuto in esecuzione di un provvedimento di custodia in carcere emesso dalla Corte d’Assise di Napoli in relazione a una recente condanna all’ergastolo per l’omicidio dei fratelli Manzo avvenuto a Terzigno nel 2007.

Casillo era infatti libero da circa un anno in attesa dell’esito dei processi. Uno dei quali proprio quello dell’omicidio dei fratelli Manzo in un bar di Terzigno. I due si erano allontanati da Ercolano dove vivevano, credendo di poter stare più tranquilli ed evitare di essere seguiti dalla “mala”. Purtroppo per loro trovarono la morte.