Gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Ettore Bellini hanno fermato un’auto con due persone a bordo che zigzagava occupando l’altra corsia di marcia. I poliziotti hanno sorpreso il conducente in stato di alterazione alcolica il quale, dopo essersi rifiutato di sottoporsi all’alcoltest, ha iniziato a dare in escandescenze inveendo contro di loro. Fino a quando, non senza difficoltà e dopo una colluttazione, lo hanno bloccato con il supporto di una pattuglia dell’Ufficio Prevenzione Generale e trovato in possesso di due involucri di cocaina.

G.L., 41enne napoletano con precedenti di polizia, è denunciato per minaccia, resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni, millantato credito, guida sotto l’influenza dell’alcool, guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti. Sanzionato poi amministrativamente per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale, mentre la passeggera, una 28enne cubana irregolare sul territorio nazionale, denunciata per ingresso e soggiorno illegale nel territorio italiano. Infine, entrambi sanzionati per inottemperanza alle misure anti Covid-19 poiché fuori dal domicilio oltre l’orario consentito e l’autovettura è sottoposta a sequestro poiché priva di copertura assicurativa.