Il cadavere di un uomo di 73 anni e’ stato trovato nella tarda mattinata di oggi in un appartamento in via Terracciano, a Pozzuoli (Napoli). Non del tutto chiare appaiono le modalita’ del decesso, su cui stanno indagando i carabinieri della compagnia di Pozzuoli. I militari sono intervenuti su segnalazione dei vicini, che avvertivano odori strani provenire dall’appartamento, con il supporto di una squadra di vigili del fuoco. Una volta all’interno hanno rinvenuto l’ uomo gia’ cadavere ed una seconda persona, fratello della vittima, in condizione di precarieta’ fisica e mentale. Quest’ ultimo e’ stato soccorso e trasferito al Pronto Soccorso dell’ospedale di Pozzuoli, ma non e’ in pericolo di vita.

Dalle prime informazioni raccolete e’ emerso che i due vivevano insieme in uno stato di abbandono e degrado, e non avevano frequentazioni. Sul corpo della vittima non sono evidenti, dai primi esami, segni di colluttazione o di altro genere. Si e’ in attesa del magistrato di turno per la rimozione della salma e l’esecuzione dell’esame autoptico.