Home Articoli in Evidenza Covid in Campania, De Luca: «No vaccini ai minorenni, manterrò obbligo mascherine...

Covid in Campania, De Luca: «No vaccini ai minorenni, manterrò obbligo mascherine all’aperto»

«Non abbiamo raggiunto l’immunità di gregge rispetto al vaccino ma abbiamo raggiunto l’immunità di gregge rispetto alla ragione perchè la quantità di pecoroni è sconvolgente, c’è una bolla mediatica nella quale non c’è spazio per la ragione o per avanzare rilievi critici». Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, in diretta Fb. De Luca ha ribadito che la comunicazione del Governo sui vaccini «è demenziale», ha «creato confusione e ha rallentato la campagna di vaccinazione».

Il governatore ha ricordato la posizione critica della Campania rispetto al mix di vaccini da utilizzare dopo la prima dose di Astrazeneca: «Abbiamo chiesto chiarimenti al ministero, gli altri subito hanno fatto distinguo rispetto a noi poi tutti hanno posto le stesse domande». «Siamo alla beatificazione di alcune figure, quello che è avvenuto per il commissario straordinario è ridicolo, eravamo eravamo un passo dalla beatificazione – ha sottolineato. – i risultati sono stati raggiunti grazie alle Regioni, continuo a ritenere il ruolo del commissario negativo».

In merito alla vaccinazione dei ragazzi di età compresa tra i 12 e i 17 anni «non ci muoveremo senza certezze assolute e non con questo chiacchiericcio confuso» ha detto De Luca.

Posting....
Exit mobile version