Oggi è partita la campagna vaccinale per gli operatori turistici del Cilento, organizzata da Confindustria Salerno in collaborazione con il Gal Terra è Vita. Il Comune di Capaccio Paestum ha messo a disposizione la sede vaccinale – presso la Palestra Olimpia in Capaccio Scalo – e il personale medico, coprendo i costi logistici ed organizzativi. Le vaccinazioni coinvolgono quindi i primi 1000 lavoratori che hanno espresso la volontà di sottoporsi alla somministrazione. Il siero utilizzato – messo a disposizione dall’ASL di Salerno – sarà quello prodotto dalla Johnson & Johnson. Non necessitando di richiamo, consente di dimezzare i tempi di immunizzazione.

“Prosegue l’impegno di Confindustria Salerno in tema di vaccinazioni agli operatori turistici, dichiara Giovannantonio Puopolo, Presidente del Gruppo Alberghi, Turismo e Tempo libero di Confindustria Salerno. Ringraziamo, in particolare la Regione Campania, l’Asl di Salerno, il Gal Terra è Vita e il Comune di Capaccio. L’obiettivo è quello di rendere al più presto l’intera provincia di Salerno Covid free in modo da accogliere i turisti in piena sicurezza e consentire alla nostra economia di ripartire”.