Il sindaco di Laurino (Salerno), Romano Gregorio, ha firmato un’ordinanza con la quale dichiarato il territorio comunale “zona rossa”. L’ordinanza prevede una serie di limitazioni agli spostamenti e il coprifuoco a partire dalle ore 22 fino alle 5. Nel piccolo comune cilentano, scriveva ieri sera il sindaco, “la situazione epidemiologica sta avendo una veloce evoluzione” con un “costante aumento” del numero dei positivi e delle persone poste in isolamento fiduciario”.

Fino al 6 giugno, salvo ulteriori provvedimenti, per bar ed esercizi simili è consentita la vendita da asporto fino alle ore 20. Stop anche al mercato settimanale, ad eccezione delle attività che vendono generi alimentari. Sono state chiuse le scuole; la secondaria di primo grado fino all’8 giugno, le altre fino al 10 giugno.