Pestarono violentemente un automobilista, con il quale avevano avuto una lite poco prima, mentre erano nel traffico di Santa Maria Capua Vetere. E’ l’accusa che ha portato agli arresti domiciliari per lesioni aggravate e violenza privata il 23 enne Valerio De Gennaro e il 26 enne Giovanni Vozza. Il fatto avvenne il 27 marzo scorso. Secondo quanto accertato dai carabinieri, dopo aver litigato per motivi di viabilita’ con un 47enne, i due lo inseguirono per le strade di Santa Maria tentando piu’ volte di speronarlo, fino a farlo fermare.

A questo punto, Vozza e De Gennaro raggiunsero l’automobilista e lo colpirono al capo e all’addome, facendolo rovinare a terra, e provocandogli una frattura al gomito. I carabinieri hanno visionato le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona, ricostruendo l’accaduto e identificando i due aggressori.