Assegno unico al nucleo familiare per i lavoratori dipendenti del settore privato: è disponibile la procedura sul portale Inps per le domande relative al periodo dal primo luglio 2021 al 30 giugno 2022. La procedura è avviata con un messaggio dell’Istituto che include le tabelle di calcolo e rivalutazione annuale dei redditi per il nucleo familiare rispetto alle diverse tipologie di nuclei e le maggiorazioni per i nuclei con figli.
Con il recente decreto legge 8 giugno 2021, n.79, sull’ assegno temporaneo per i figli minori, è infatti riconosciuto agli aventi diritto all’assegno per il nucleo familiare, a decorrere dal primo luglio 2021 e fino al 31 dicembre 2021, un incremento di 37,5 euro per ciascun figlio nei nuclei familiari fino a due figli, e di 55 euro per ciascun figlio nei nuclei familiari di almeno tre figli. Successivamente all’inoltro della domanda e alle verifiche dell’Inps, spiega ancora l’Istituto, saranno calcolati gli assegni e le eventuali maggiorazioni. A luglio sarà poi aperta la procedura per le domande per l’ assegno unico transitorio o ‘ponte’.