“Oggi 2 Giugno, festa della Repubblica. Nonostante il giorno di festività, continuiamo nella nostra opera di pulizia delle strade della città. Si continua anche nel ritiro di ingombranti. Nonostante i nostri sforzi, la mamma dell’idiota è sempre gravida. Nelle palazzine di via Ceschelli, perfettamente pulite, l’idiota di turno si è divertito a distruggere una panchina comunale. Il mio invito è chiaro: non abbassiamo la guardia”. A dirlo il sindaco di San Giuseppe Vesuviano, Vincenzo Catapano.

Il primo cittadino continua: “A tutti i cittadini chiedo di collaborare nella attività di individuazione dei responsabili avviata dal nostro comandante dei Vigili Urbani. Preserviamo la nostra città”.