Un terremoto di magnitudo 1.3 registrato questa mattina nella zona dei Campi Flegrei, in provincia di Napoli. La scossa è avvenuta alle 7.31 ed è localizzata dalla Sala operativa dell’Osservatorio Vesuviano a una profondità di 3 chilometri. L’epicentro nel golfo di Pozzuoli. Non si registrano danni a persone o a cose. Vista la scarsa profondità, il sisma è avvertito da molti cittadini come sempre succede per il fenomeno del bradisismo.

Continua quindi lo sciame sismico nella zona della Solfatara partenopea tra l’Area Flegrea e la Zona Ovest di Napoli. Da mesi, ormai, il bradisismo ha ripreso a viaggiare a ritmi ininterrotti come non accadeva più dopo gli anni ’80 e ’90.