Parte oggi ufficialmente in Campania la vaccinazione eterologa per la seconda dose a chi ha meno di 60 anni di eta’. Dopo il chiarimento tra la Regione Campania e il ministero della sanita’, l’Unita’ di Crisi ha dato il via libera alle seconde dosi con Pfizer o Moderna per chi aveva fatto Astrazeneca in prima battuta. Le strutture locali stanno quindi facendo partire la somministrazione.

La Asl Napoli 1 oggi alla Stazione Marittima di Napoli ha chiamato 960 cittadini con meno di 60 anni che riceveranno un preparato a mRna dopo la prima dose con quello anglosvedese. Nell’hub della Mostra d’Oltremare ci sono invece i convocati over 60 anni che faranno il richiamo con Astrazeneca.