Home Covid A Napoli nessuno vuole più vaccinarsi: da lunedì stop a prime dosi,...

A Napoli nessuno vuole più vaccinarsi: da lunedì stop a prime dosi, il 40% senza protezione

Da lunedi’, salvo prenotazioni nelle prossime ore, potrebbero non esserci piu’ prime dosi di vaccino da inoculare a Napoli: solo il 62% dei cittadini ha aderito alla campagna. Di questi il 95% ha ricevuto almeno la prima dose e non ci sono piu’ nuove richieste da espletare. E’ uno dei dati che conferma la carenza di adesioni commentata con preoccupazione dal governatore Vincenzo De Luca, che ha paventato rischi gravi per settembre se la quota di napoletani vaccinati non crescera’ fino a livelli di sicurezza. “C’e’ una fetta di napoletani – spiega Ciro Verdoliva, direttore generale della Asl Napoli 1 – che non ne vuole sapere. Oggi rileviamo la conferma di una presa di distanza dalla campagna vaccinale di una ampia fetta di cittadini napoletani. L’Asl continuera’ a offrire la possibilita’ di aderire, continueremo ad offrire finestre di somministrazione, noi non ci fermiamo”.

Altro dato a conferma di uno ‘zoccolo duro’ che non intende vaccinarsi. A quasi 24 ore dall’apertura della piattaforma per i due open day a Napoli per prima dose con vaccino Pfizer con richiami a 21 giorni, solo l’11% dei posti disponibili sono prenotati. In 24 ore si sono prenotati 860 cittadini dai 12 ai 59 anni, su 8.120 posti disponibili.

Posting....
Exit mobile version