Finisce con un’aggressione la lite tra zio e nipote verificatasi, venerdì pomeriggio, in località San Severino nel comune di Centola.  A far scattare l’aggressione la contesa su chi doveva parcheggiare l’auto in un’area di sosta. Prima sono volate parole grosse, poi si è passati ai fatti, con lo zio che avrebbe preso una mazza iniziando a picchiare il familiare.  Le urla hanno richiamato l’attenzione di alcuni vicini, che hanno evitato il peggio. Il nipote è stato trasportato all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania, dov’è stato sottoposto ad un intervento chirurgico alla milza.

Successivamente, condotto nel reparto di Rianimazione dov’è tenuto sotto controllo dai medici. Intanto, su quanto accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri.