Home Attualità Un anno fa la tragedia alla Adler: oggi Ottaviano premia 3 alunni...

Un anno fa la tragedia alla Adler: oggi Ottaviano premia 3 alunni nel giorno del ricordo a Lanza

“Un anno fa, il 5 maggio del 2020, il nostro concittadino Vincenzo Lanza perse la vita mentre era al lavoro. I fatti n seguito ad un’esplosione avvenuta all’interno della fabbrica di cui era dipendente, la Adler di Ottaviano”. A ricordarlo il sindaco di Ottaviano, Luca Capasso, che questa mattina ha premiato tre alunni delle medie. Il premio Lanza era dedicato ai ragazzi con un elaborato sul tema del lavoro. Il primo cittadino aggiunge: “Quell’episodio scosse tutti, provocò un dolore nella nostra comunità che portiamo ancora dentro. Enzo era uno di noi, una persona perbene, un cittadino stimato. Per ricordare la sua figura e per ricordare una tragedia che ha lasciato un segno profondo in tutti gli ottavianesi, l’amministrazione comunale ha istituito un premio di giornalismo tra gli alunni di terza media degli istituti comprensivi di Ottaviano”.

Abbiamo chiesto ai ragazzi di scrivere di lavoro come riscatto sociale, come strumento che restituisce dignità alle persone. Oggi abbiamo premiato i tre vincitori del premio di giornalismo “Vincenzo Lanza”. Sono Vincenzo Bramante (terza D – IC San Gennarello), Ilaria D’Ambrosio (terza B – IC D’Aosta), Dea Anna Miranda (Terza B – IC Beneventano). Lo abbiamo fatto con una cerimonia sobria, nel rispetto delle norme anti-contagio ma è stata per noi una grande soddisfazione poter ricordare un giorno tristissimo insieme ai ragazzi delle scuole di Ottaviano. Desidero ringraziare i giurati, i giornalisti Gabriella Bellini, Carmela D’Avino e Mariano Rotondo, il presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli, per il patrocinio, l’assessore all’istruzione Virginia Nappo, le scuole ottavianesi e la famiglia Lanza, a cui va un immenso abbraccio

Posting....
Exit mobile version