Il titolare di un distributore di carburanti di Qualiano denunciato dai Carabinieri nel corso di controlli sulla sicurezza dei luoghi di lavoro. L’ uomo, di 51 anni, faceva lavorare tre dipendenti non assunti, due dei quali percepivano anche il reddito di cittadinanza. I militari hanno elevato sanzioni amministrative per e penali per un totale di 51 mila euro. Il distributore e’ stato sottoposto a chiusura temporanea.

A Giugliano , i carabinieri sono intervenuti in un locale pubblico di via Marconi, dove nella serata di martedi’ si stava svolgendo una festa con una sessantina di presenti, in violazione della normativa anti-Covid. Il locale è evacuato ed al titolare è imposta la chiusura per 5 giorni.