Nell’ambito del territorio comunale di Frignano negli ultimi 10 giorni si è registrato un considerevole aumento dell’incidenza di contagio che, in parte, ha interessato anche la popolazione scolastica. Per questo motivo il commissario straordinario Luigia Sorrentino che guida il Municipio ha deciso che “fino al 14 maggio 2021 (incluso), sulla scorta del parere della competente Asl, ci sia la sospensione delle attività didattiche in presenza nelle scuole, pubbliche e private, di ogni ordine e grado, sull’intero territorio comunale, che pertanto continuerà a svolgersi esclusivamente con modalità a distanza, quale misura precauzionale a tutela della salute. Restano comunque consentite in presenza le attività destinate agli alunni con bisogni educativi speciali e/o differenziati, previa valutazione da parte dell’Istituto scolastico delle specifiche condizioni di contesto e fattibilità”.

Nei giorni scorsi era anche arrivata la richiesta del dirigente dell’Istituto Comprensivo ‘Luca Tozzi’. Ma non finisce qui perché “nei giorni 8, 9, 15 e 16 maggio 2021 (incluso), salvo eventuali proroghe, è prevista la chiusura del cimitero comunale, restando consentite le operazioni di inumazione, tumulazione ed estumulazione dei feretri, consentendo per l’estremo saluto soltanto la presenza dei parenti più prossimi”.