Scossa di terremoto sabato mattina all 9.56 in provincia di Perugia. Secondo la stima provvisoria dell’Ingv la scossa ha avuto una  magnitudo tra 3.7 e 4.2 . Venerdì sera piccola scossa (2.8 di magnitudo) a Gubbio. Quella di sabato mattina è stata avvertita sia nell’Eugubino, nel Perugino che nell’Assisano. Un’altra scossa è c’è stata undici minuti dopo alle 10.07. Secondo l’Ingv la stima provvisoria della magnitudo è tra 2.9 e 3.4. Non si segnalano danni.

L’epicentro della scossa più forte è stato indivuduato nella zona di Gubbio. La magnitudo fissata dall’Ingv in 4.0 e poi, nel sito dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia il dato è stato corretto a 3.9  La magnitudo della seconda scossa è di 3.1. L’ipocentro a dieci chilometri di profondità. La scossa più forte è stata avvertita distintamente dalla popolazione. Due minuti dopo la prima scissa registrato dai sismografi un movimento di 2.1. In corso da oparte dei vigili del fuoco verifiche per eventuali danni, ma al centralino del comando provinciale di Perugia nonsono arrivate chiamate di soccorso.