A Casandrino i carabinieri della Stazione di Grumo Nevano hanno arrestato Castrese De Sica, Massimiliano Raiano ed Olimpia Esposito. Azione in esecuzione di un provvedimento emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli. I tre (di 61, 42 e 34 anni) sono tutti di Casandrino e sono ritenuti colpevoli del reato di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. I reati si riferiscono al periodo che va tra il 2016 e il 2017.

Dovranno scontare la pena della reclusione in carcere tra i 5 anni e i 5 anni e 8 mesi.
Gli arrestati sono tradotti al carcere di Poggioreale e a quello di Pozzuoli.