Perugia e Caserta piangono per la piccola Priscilla. La tragedia lungo la strada in mezzo ai campi tra Migiana e Capocavallo, una frazione del comune di Corciano, in provincia di Perugia: Un incidente frontale tra due auto si è portato via Priscilla, una bellissima bambina di soli 5 anni. La famiglia era del Casertano, dove è esploso il dolore. L’incidente è avvenuto precisamente ai piedi del castello di Pieve del vescovo. Strada che probabilmente la piccola Priscila aveva già fatto in precedenza con la sua mamma, anche lei presente all’incidente. Era, infatti, l’auto della mamma, Giovanna Di Grazia, che si è scontrata in maniera frontale con un’altra vettura che ovviamente guidava nel senso opposto.

Le indagini

Ancora incerte le dinamiche dell’incidente, per il momento si pensa che ci sia stato un’invasione di carreggiata, ma non è chiaro da parte di chi, forse provocato da un cinghiale che ha tagliato in maniera improvvisa la strada alle vetture. Sta di fatto che lo scontro è stato molto violento, a tal punto che Priscilla non ce l’ha fatta. Sul posto sono giunti i soccorsi e le ambulanze dell’ospedale Santa Maria della misericordia di Perugia: al loro arrivo la piccola Priscilla ancora respirava, per quanto le condizioni fossero gravi. Inutili sono stati, tuttavia, i tentativi di rianimarla: il suo cuoricino ha smesso di battere poco dopo, lasciando tutti tra le lacrime a chiedersi semplicemente perchè debbano accadere queste disgrazie ingiuste. La mamma Giovanna è stata portata al pronto soccorso, anche lei in gravissime condizioni.