Un altro ciclone dell’opposizione contro il Municipio di San Giuseppe Vesuviano. I sei consiglieri comunali Ambrosio, De Lorenzo, Casillo, Borriello, Moccia e Sepe chiedono che il segretario comunale Girolamo Martino restituisca gli emolumenti percepiti per la retribuzione di risultato 2018 e 2019 che ammontano ad euro 18.519,20. Lo fanno con un esposto inviato tramite PEC al sindaco Catapano, ed al Revisori dei Conti.

“L’attribuzione delle elargizioni economiche è avvenuto senza che gli venissero assegnati obiettivi predeterminati e quindi il pagamento delle somme è privo di titolo giustificativo. La Corte dei Conti in merito è chiara nell’affermare che senza obiettivi da centrare. Poi da verificare che devono essere ulteriori rispetto alle normali mansioni del segretario, alcuna retribuzione di risultato può essere pagata”. Afferma il consigliere comunale Antonio Agostino Ambrosio.

I consiglieri hanno dato 10 giorni di tempo per adempiere, altrimenti sarà inoltrato dettagliato esposto alla Procura Regionale della Corte dei Conti della Campania .