Deceduta nelle ultime ore dopo settimane e settimane di ricovero per Covid Concetta Zitari 38 anni. Era in cura dallo scorso dieci aprile nel reparto di terapia intensiva del Policlinico Mater Domini di Catanzaro. Quindici giorni prima all’Annunziata di Cosenza, provincia in cui resiedeva (era di Corigliano-Rossano), aveva dato alla luce a una bimba mentre era già positiva al Coronavirus. Una bimba che non potrà mai vedere.

Nelle settimane successive al parto il progressivo aggravamento delle condizioni. In particolare una polmonite particolarmente seria, ha imposto il suo trasferimento a Catanzaro. Qui l’hanno trattata con Ecmo (respirazione extracorporea) ma dove era giunta già in condizioni disperate. Ieri il decesso. Concetta è una delle vittime più giovani di Covid 19 in Calabria dall’inizio dell’epidemia.