Un operaio di 41 anni di Roccabascerana è rimasto folgorato da una scarica elettrica mentre effettuava lavori nel territorio del comune di Avella. Ora versa in gravi condizioni all’ospedale di Nola, dove è stato trasportato da un’ambulanza del 118. Il 41enne era impegnato nella sistemazione dell’illuminazione nella zona di via Tora. Sono stati i colleghi a lanciare l’allarme ai soccorritori. Sul posto i carabinieri della locale Stazione che hanno avviato le indagini per chiarire i fatti ed eventuali responsabilità.

Proprio ieri mattina, le segreterie di Cgil, Cisl e Uil della provincia di Avellino hanno organizzato un sit in nel capoluogo per richiamare l’attenzione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, a seguito dei vari incidenti che si sono registrati di recente in Irpinia.