Home Cronaca Nonno pusher usava la nipotina di 9 anni per contare il denaro

Nonno pusher usava la nipotina di 9 anni per contare il denaro

«Conta i soldi, guarda quanti sono». Il nonno pusher usava la nipotina di nove anni per contare i soldi appena incassati dalla cessione della droga. È lo spaccato allarmante che emerge dall’operazione antidroga “Mirò” della Polizia di Palermo che ha smantellato un fiorente traffico di cocaina. Da Partinico arrivava sino a diversi comuni del Trapanese. I poliziotti del commissariato di Partinico, con personale della Squadra Mobile, hanno eseguito 30 misure cautelari. Undici in carcere, 15 arresti domiciliari e 4 obblighi di firma.

«È emersa la totale assenza di scrupoli – ha detto il questore di Palermo, Leopoldo Laricchia – dell’uomo che spacciava davanti la nipotina». E così la piccola diceva al nonno, facendo riferimento a un film sul traffico di droga visto in tv. «Facciamo come loro che imbottiscono uomini e donne e li fanno partire?’» Le indagini culminate oggi nell’operazione antidroga della polizia di Stato tra le province di Palermo e Trapani, con 30 misure cautelari, hanno preso il via a gennaio 2019 grazie alla denuncia di una “mamma coraggio”.

Exit mobile version