Poggiomarino avrà a breve la sua rete per il metano. Dalla settimana prossima apriranno i primi cantieri per portare il gas nelle case dei poggiomarinesi. A illustrare l’imminente inizio dei lavori sono gli esponenti dell’amministrazione comunale e dell’impresa esecutrice. Nel corso di una iniziativa hanno presentato oggi i dettagli alla cittadinanza. Ad aprire la conferenza l’intervento del vicesindaco Luigi Belcuore che ha voluto sottolineare. “Oggi è un giorno particolare per Poggiomarino un giorno atteso da tempo. Da oggi i cittadini di Poggiomarino potranno usufruire a breve del metano nelle loro case, ci sarà un futuro migliore, avrà una svolta.” Dopo è intervenuto l’ingegnere Favia della “2i rete gas”. Ha spiegato nel dettaglio le fasi del progetto. “Ci sarà una verifica e collaudo, posa della rete e poi fornitura del gas. A fine di quest’anno prevediamo di mettere in esercizio il primo lotto della rete. Da lunedì inizieranno i lavori al confine con Boscoreale tramite via Passanti Flocco, poi via via i vari lotti”.

Per evitare di congestionare Poggiomarino i lavori saranno eseguiti per lotti di arterie. I primi cittadini ad usufruire del gas cittadino saranno in via Passanti flocco a e poi a Fornillo. L’opera sarà molto complessa perché la rete del metano è di estensione di circa 40 chilometri. Per questo motivo, anche per la complessità dei lavori che si procederà a lotti. Infine il sindaco di Poggiomarino Maurizio Falanga ha detto: “Oggi è un momento importante per Poggiomarino, oggi questo paese sale un gradino di civiltà e della sua modernità. Ringrazio tutti gli uffici comunali per essere arrivati a questo giorno. Questo è l’inizio di un percorso che è però alla fine di un percorso fatto già da diverse amministrazioni. Partono i lavori di metanizzazione, entro pochissimi mese puntiamo ad alimentare le prime case di Poggiomarino col metano”.