Dramma nella notte a Sant’Arpino, nel Casertano. Qui un uomo è precipitato dal terzo piano della propria abitazione in via Risorgimento. Per il 36enne non c’è stato nulla da fare, è morto sul colpo. Si propende per la pista del suicidio, un gesto disperato che di recente sta riguardando sempre più giovani. A dare l’allarme alcune persone del posto che hanno sentito il tonfo. Inutili tutti i soccorsi per Mario L.

Chiaramente sono ancora in corso le indagini per accertare le cause esatte del decesso senza tralasciare nulla. La vittima, Mario, lascia una moglie. La salma si trova ora all’ospedale di Caserta per ulteriori esami e per l’autopsia che sarà svolta nelle prossime ore.