Lutto a San Gennaro Vesuviano per l’addio a Suor Redente un’istituzione della cittadina e che da decenni era un punto fermo per il sociale e l’accoglienza sangennarese. Anche il sindaco Antonio Russo e l’Amministrazione Comunale partecipano “con commozione al dolore che ha colpito l’Ordine delle Suore Francescane adoratrici della Croce e le famiglie Lauri e Giugliano per la perdita di Suor Redenta”, scrive il primo cittadino in una nota.
“Con affetto la ricordiamo per la generosa dedizione con cui ha reso la sua meritoria opera all’intera comunità, in ambito religioso, sociale e culturale, dedicandosi con immensa cura all’accoglienza degli orfani del territorio e all’educazione dei bambini ospiti della struttura in cui operava. A lei va il riconoscimento dell’intera comunità sangennarese”.