Angri piange la scomparsa di un bambino di soli otto anni, il piccolo Luigi. Una tragedia che ha sconvolto l’intera comunità che si sta stringendo intorno al dolore della famiglia. Addolorato anche il sindaco Cosimo Ferraioli: “Un abbraccio a te Luigi, a cui la vita a solo 8 anni ha riservato un destino crudele. Un abbraccio anche ai tuoi Genitori e tutta la tua Famiglia, forti per te e senza forze ora che non ci sei più”.

“Prego i cittadini di restare uniti nel lutto e pregare per la tua anima innocente e per coloro che ti hanno perso per sempre.  Riposa in Pace, Piccolo Angelo”. Ha concluso il primo cittadino nel suo post.