I carabinieri della stazione di Qualiano hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio D. G., 36enne del posto già noto alle forze dell’ordine. Durante una perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto 21 grammi di cocaina e 36 di hashish nel cestello della lavatrice. Nell’abitazione anche la somma di 1200 euro, ritenuta provento illecito. E ancora un bilancino di precisione e vario materiale utilizzato per il confezionamento delle sostanza.

L’arrestato è adesso nel carcere Poggioreale in attesa di giudizio con rito immediato. Non è la prima volta che la lavatrice è usata dai pusher per nascondere la droga. Spesso a trovarla celata nei cestelli sono i cani addestrati dei reparti cinofili.