Solo una benedizione della salma nel cimitero del Casertano prima della sepoltura. Vietati, dalla Questura di Caserta i funerali di Armando Aria, noto referente del clan camorristico della Nuova Camorra Organizzata capeggiata da Raffaele Cutolo. Lo ha deciso la Questura di Caserta per ragioni di ordine pubblico. Aria aveva 84anni e da qualche tempo era malato.

La notte scorsa è avvenuto il decesso. Questa mattina i funerali con salma che è partita da casa sua, scortata dai carabinieri, per raggiungere il cimitero del paese a Teano.