A diverse settimane dalla violenta rissa scatenata dalla sosta selvaggia in Via degli Oleandri a San Giuseppe Vesuviano, accogliendo le numerose doglianze dei residenti, Rinascita Civile Vesuviana ha protocollato un’istanza urgente indirizzata a sindaco, giunta e Polizia Municipale. È volta all’apposizione di segnaletica di divieto di sosta lungo entrambi i lati della carreggiata. Già in passato ci siamo occupati del fenomeno “sosta selvaggia” a San Giuseppe Vesuviano, del tutto ignorato dall’intera classe politica locale. Denunciando la vergognosa situazione tra le altre di Via Di Luggo e Via Amendola –  ha dichiarato il presidente di RcV Francesco Giugliano. Il quale sottolinea – Diverse settimane fa in Via Degli Oleandri per poco non ci è scappato il morto, con tanto di rissa con feriti”.

“È allucinante che sindaco e giunta, nonostante la gravità dell’accaduto, non abbiano ancora preso provvedimenti. D’altra parte, in circa 8 anni di mandato, la maggioranza Catapano ha lasciato che la c.d. “sosta selvaggia” divampasse, basti pensare che il Comune di San Giuseppe Vesuviano è sprovvisto di servizio di rimozione forzata dei veicoli e non ha “colonnine” per il ticket. Dinanzi alla totale indifferenza dell’amministrazione comunale, non resta che appellarci alla sensibilità della Polizia Municipale affinché prenda gli opportuni provvedimenti. Evitiamo che a San Giuseppe Vesuviano si verifichi un nuovo caso Torre Annunziata”.