Avrebbe dovuto ricevere la seconda dose del vaccino AstraZeneca, ma i medici sbagliano e gliene somministrano un altro. Nell’hub vaccinale di Moscarella, a Castellammare di Stabia sono dovuti intervenire i carabinieri per riportare la calma. Dopo che infatti la cittadina vaccinata ha saputo dell’errore dei medici che le hanno somministrato Pfizer. Nell’hub vaccinale stabiese è scoppiata la bufera, tanto che i medici non
riuscivano più a tenere la situazione sotto controllo.

La donna ha allertato i carabinieri per denunciare l’accaduto e i militari hanno identificato i medici. Ora potrebbe scattare una denuncia. Da capire cosa possa accadere alla paziente che adesso si ritrova la seconda dose di un siero diverso.