Calano i casi e le morti per Covid-19 ma si registra un aumento della circolazione del virus tra i bambini. Secondo il monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe, nella settimana tra il 28 aprile e 4 maggio, rispetto a quella precedente, i nuovi casi sono passati da 90.449 a 78.309, e i decessi da 2.279 a 1.826. A preoccupare il presidente della fondazione Nino Cartabellotta, sarebbero infatti «i precoci segnali di aumento della circolazione del virus».

Lo indica il lieve incremento dell’Rt medio calcolato dall’Istituto Superiore di Sanità (Iss), salito a 0,85 nel periodo 7-20 aprile rispetto a 0,81 del periodo 31 marzo-13 aprile, e la risalita dei nuovi casi nelle fasce 3-5 e 6-10 anni nella prima metà di aprile, probabilmente per via della ripresa delle attività scolastiche in presenza.