Si sono insediate venerdì 21 maggio le commissioni che dovranno valutare e approvare le graduatorie. Si tratta dunque dei candidati ammessi alla prova scritta per i 5 profili professionali del Concorso Sud, che approveranno le graduatorie definitive entro il 27 maggio. Lo comunica la Funzione pubblica in relazione all’attuazione delle procedure per l’assunzione di 2.800 tecnici a tempo determinato nelle amministrazioni meridionali. È in fase di conclusione, si legge in una nota, anche l’attività di verifica dei titoli dichiarati dagli 8.582 candidati selezionati sugli 81.150 che avevano presentato domanda di partecipazione. Il numero di 8.582 corrisponde al triplo dei posti messi a bando più 182 candidati ex aequo.

Entro giovedì prossimo le commissioni, spiega la nota, concluderanno i lavori approvando le graduatorie definitive, che saranno immediatamente pubblicate insieme alle date di svolgimento delle selezioni e all’elenco delle città che ospiteranno le prove concorsuali nelle sei regioni individuate: Calabria, Campania, Lazio, Puglia, Sardegna e Sicilia. Le prove scritte digitali, della durata di un’ora e differenziate per ogni profilo, si svolgeranno a partire dal 9 giugno.