Un altro omicidio ad Avellino dopo la tragedia dell’assassinio di Aldo Gioia, per mano del fidanzato della figlia coinvolta nel piano diabolico. Questa volta la tragedia riguarda una coppia di anziani. “Ho ucciso mia moglie”: queste le parole di un anziano riferite stamattina al militare di servizio al Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino.

Gli immediati accertamenti eseguiti presso l’appartamento di Via Iannaccone nel capoluogo irpino hanno confermato la morte della 83enne, molto probabilmente per soffocamento. Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri.