Nella Basilicata zona gialla sale a quota sei il numero di comuni posti in zona rossa per arginare la diffusione del contagio Covid. Secondo la nuova ordinanza sull’emergenza coronavirus firmata dal presidente della Regione, Vito Bardi, le sei cittadine lucane assumeranno il colore di emergenza massima fino al 23 maggio. La storia pandemica della Basilica, fatta di alti e bassi, aveva visto la regione tirare un sospiro di sollievo e ritenere di aver lasciato ormai alle spalle il picco della terza ondata, dopo il significativo calo di contagi registrato alla fine di marzo, periodo dopo cui si era guadagnata la zona gialla.

In particolare, in Basilicata, le nuove zone rosse sono decise per i comuni di Anzi, Pietrapertosa e Rivello (Potenza), mentre sono confermate quelle per Acerenza, Ripacandida (Potenza) e Rotondella (Matera). Secondo quanto reso noto dall’ufficio stampa della Giunta lucana, «con la stessa ordinanza è disposta la revoca, a partire dal 16 maggio, della zona rossa per Balvano, Rionero in Vulture (Potenza) e Garaguso (Matera)».