“Marescià non ho niente, scusate“. Questo avrebbe detto il ragazzo colpito poi con tre calci. I fatti sarebbero accaduti a Terzigno, anche se la località non è chiara dal breve filmato. Ed è proprio chi ha postato il video sui social a parlare della città vesuviana. Sono appunto pochi secondi, il tempo di vedere il giovane cercare di difendersi contro una saracinesca di un negozio ed il militare colpirlo con i calci. A rilanciare l’accaduto è Fanpage che ne riprende il video. Poi ne mostra il contenuto commentandolo.

Sempre Fanpage fa sapere che “il video sarebbe stato visionato e acquisito dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Napoli, che starebbe in queste ore effettuando accertamenti interni per collocare temporalmente l’evento, ricostruire i dettagli dell’intervento per capire cosa sia successo ed intraprendere i dovuti provvedimenti una volta accertate le responsabilità”.