Home Notizie Bonus giovani 2021, De Luca accusa: «Buono per finanziare mafia e camorra»

Bonus giovani 2021, De Luca accusa: «Buono per finanziare mafia e camorra»

«Le cose per dare aiuti ai giovani vanno fatte, ma regali no. Voglio anche ricordare che i regali servono in parte, nelle aree meridionali, a finanziare la manovalanza della camorra, della ‘ndrangheta e della mafia. Non so se è chiaro questo aspetto del problema». Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. «Io credo – ha aggiunto De Luca nel corso di una diretta Facebook – che le forze riformiste debbano rinnovare la propria identità, in Italia e in Europa, e uno dei primi elementi di cambio di identità e di rinnovamento deve essere questo: insegnare ai giovani che nella vita si combatte, insegnare ai giovani che ognuno è responsabile della propria esistenza e di quella della propria famiglia».

«Educare i giovani a combattere, non al parassitismo. In una società moderna ci sarà sempre un 5-10% di popolazione di persone che, nonostante il proprio impegno, non ce la fanno. A queste persone uno Stato democratico ha il dovere di dare non una, ma dieci mani, ma non a chi non combatte, a chi non lavora, a chi non studia e si forma. Questo è totalmente diseducativo».

Exit mobile version