Fermato per un controllo mentre era alla guida della sua Mercedes nel comune di Pianezze (Vicenza), i finanzieri di Bassano del Grappa (Vicenza) avevano rinvenuto all’interno della sua auto, nascosti in un doppiofondo, un plico contenente 360 mila euro. Per questo motivo un 49enne, residente a Napoli, denunciato per ricettazione e il denaro sequestrato. In questi giorni, attraverso un’ordinanza, i giudici del Tribunale di Vicenza hanno ritenuto di non dover accogliere il ricorso che l’indagato ha presentato al Riesame. Lo scopo era di rientrare in pieno possesso del denaro, costituito da oltre 15 mila banconote di vario taglio.

Nel frattempo le indagini della Guardia di finanza continuano per acquisire ulteriori elementi in merito alla provenienza e alla destinazione della somma di denaro sequestrata.