C’è anche un 53enne di Salerno tra le tre vittime registrate nel giro di poche ore all’azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino. Sono decedute nella terapia intensiva del Covid Hospital anche una 67enne di Serino, ricoverata dal 12 aprile e in terapia intensiva dal 4 maggio. E ancora una paziente di 68 anni di San Martino Valle Caudina ricoverata dal 2 maggio e in terapia intensiva dal 3 maggio. Il 53enne salernitano era ricoverato dal 16 aprile e in terapia intensiva dal 30 aprile.

Sale dunque il numero delle vittime del Coronavirus in Campania, dove si continuano a registrare i dati tra i più alti d’Italia. In particolare sono Napoli e provincia a rilevare purtroppo cifre di contagi ancora troppo alti.