Giornata “Open Day” dell’ASL Napoli 2 Nord, dedicata alla vaccinazione contro il COVID19 per gli over65. Sono circa 2000 i cittadini che si sono recati presso i quattro centri ad accesso libero collocati a Forio d’Ischia, Pozzuoli, Giugliano ed Afragola. Per potersi vaccinare bastava essere residente sul territorio dell’ASL Napoli 2 Nord ed avere compiuto 60 anni di eta’.

Ha dichiarato il direttore generale dell’ASL Napoli 2 Nord Antonio d’Amore: “Siamo molto contenti dell’esito della giornata di oggi. Avevamo programmato gli open day in quattro nostri hub con l’obiettivo di avvicinarci di piu’ alle comunita’. Facilitando così l’accesso alla vaccinazione a quanti per ragioni pratiche o per difficolta’ nell’approccio alle tecnologie ne erano rimasti esclusi. Le oltre 1700 vaccinazioni effettuate in poche ore nei soli centri che accoglievano cittadini senza prenotazioni ci hanno dato ragione circa l’opportunita’ di realizzare una giornata simile. Sapevamo che questa modalita’ di somministrazione comportava rischi di assembramenti e folle, ma tutto ha funzionato al meglio”.

“Il potenziamento dell’organizzazione, il prezioso supporto dei volontari della Protezione Civile e la collaborazione delle Amministrazioni Comunali e delle Forze di Polizia ci hanno permesso di vaccinare migliaia di persone senza creare resse e disagi; ringrazio tutti per la collaborazione prestata, questa credo sia la strada giusta. Nelle prossime ore analizzeremo quanto fatto, cosi’ da programmare a breve nuovi open day.” Alle 19 si sono vaccinati nella sola giornata di oggi 7000 persone circa, di cui circa 4000 nella fascia di eta’ 60/69. Nelle quattro sedi in cui si accedeva senza prenotazione sono state effettuate complessivamente 2000 vaccinazioni. La giornata di oggi ha segnato il numero massimo di somministrazioni effettuate dall’Azienda Sanitaria da quando ha preso il via la campagna vaccinale.